10 Consigli essenziali per la cura del prato per la tua casa in tarda estate

10 Consigli essenziali per la cura del prato per la tua casa in tarda estate
Google+
Tumblr
Pinterest

Il tuo prato è pronto per la stagione estiva inoltrata?

Ora che l'estate si sta allontanando da noi, il tuo prato è sotto attacco dal caldo sole estivo, dagli insetti e, naturalmente, dal traffico pedonale per intrattenere ospiti e bambini che giocano. Mentre l'estate potrebbe terminare in pochi mesi, il tuo prato ha ancora molti mesi di bell'aspetto. Sia che tu abbia una vasta proprietà con ampi spazi paesaggistici o che tu viva in un quartiere urbano con più arbusti del prato, ci sono sempre consigli per la cura del prato che possono aiutare la tua casa all'aperto. Mantieni il tuo aspetto del marciapiede bello e il tuo prato bello con questi 10 consigli per mantenerlo fresco fino alla fine della stagione estiva. Assess1. Valuta il tipo di prato e la posizione geografica:

Determina il tipo di prato che hai prima di iniziare a leggere su quale tipo di cura del prato eseguire. In molti paesi come gli Stati Uniti è possibile consultare la Plant Zone per il proprio stato e comune. Questo ti aiuterà a determinare qual è la stagione di crescita per il tuo prato, nonché per l'arbustaggio e l'abbellimento del terreno. Ti mostrerà anche le informazioni per l'irrigazione, il suolo e i requisiti di illuminazione per la tua posizione geografica.

Che tipo di cura del prato è giusto per la tua posizione geografica?

2. Osserva il tuo prato e il tuo paesaggio per i segnali di pericolo:

Dopo aver determinato la tua zona vegetale, è ora di guardare il clima del tuo prato. La tarda estate di solito significa raggi solari più caldi per porzioni più lunghe della giornata. Controlla l'erba per vedere se alcuni punti sono privi di acqua o vengono attaccati da insetti stagionali o addirittura da malattie. Prendi in considerazione l'assunzione di un servizio di cura del prato nella tua zona se non conosci le condizioni di pericolo locali che il tuo paesaggio può sopportare. Gli alberi da ombra, gli strapiombi della tua casa e l'ombra della tua casa potrebbero aiutare le piante che sono in difficoltà dal sole, mentre quelle che non sono schermate dovrebbero essere piante sostanziose.

3. Non hai un prato? Ma preferisci il paesaggio - ecco alcuni suggerimenti:

Per molte case, specialmente quelle in periferia o aree che hanno un paesaggio più duro di prati tentacolare - arbusti e fiori sono una grande opzione per addolcire ancora la tua casa all'aperto con la trama. Cerca i vivai locali per le piante che prosperano sotto il sole diretto o in zone semi-ombreggiate per piantare vicino alla tua casa. Cerca arbusti in grado di sopportare il clima tutto l'anno, non solo il caldo estivo. Ciò garantirà che le tue piante rimarranno per tutto l'anno. Gli arbusti da fiore sono un'ottima alternativa ai prati, in quanto forniscono un "spettacolo" diverso di colore durante tutto l'anno.

Non avere bisogno di un prato, arbusti e fiori colorati.

4.

Esegui il test del terreno se sei preoccupato: Se stai notando che il tuo prato non cresce o si comporta come i tuoi vicini, potrebbe significare molti fattori. Un servizio di cura del prato può eseguire un test del terreno o condurre altri metodi per migliorare il tuo prato. Il terreno immediatamente circostante a casa potrebbe non avere i nutrienti giusti, i livelli di PH e altri equilibri naturali necessari per lo sviluppo sano della radice di erba. Il terreno potrebbe necessitare di aerazione, coltivazione su base periodica o allentamento. Questo aiuta a portare aria nel tuo terreno e può aiutare i prati che hanno bisogno di una maggiore stimolazione della crescita e di nutrienti sani.

5. Risolvi i problemi della prossima stagione ora, verso la fine dell'estate

Mentre non ti rendi conto che il tuo prato passa attraverso i cicli e tutto il lavoro che fai ora, potrebbe non mostrare il suo risultato fino alla prossima stagione, se non il prossimo anno. Pertanto, prepara il tuo ultimo prato estivo in preparazione delle stagioni a venire. Molti parassiti di fine estate come cincis, mole grilli e formiche sono comuni in climi molto caldi. Ogni proprietario di casa ha il proprio modo di trattare i parassiti: sostanze chimiche, soluzioni naturali e altri rimedi sono comuni. Qualunque sia la tua scelta, prendi il controllo ai primi segni di problemi. Macchie brune, erba diradata e fili d'erba masticati sono segni di parassiti che possono rovinare il tuo prato per la prossima stagione.

Rivolgiti al tuo vivaio locale o al centro di giardinaggio per la casa per consigli sui prati locali.

6. Scelta del concime giusto per i prati di fine estate

Il prato di fine estate ha bisogno di fertilizzanti diversi dai prati autunnali o invernali. A seconda se stai cercando di costruire un prato o hai bisogno di un fertilizzante che risolverà un particolare problema dipenderà dalla tua posizione, dalle condizioni della tua erba e da altri fattori locali. Visita il tuo vivaio locale o il negozio di articoli per la casa e scatta foto dei punti problematici del tuo prato e possono aiutarti a trovare il concime giusto per la tua casa all'aperto. Una varietà generica di 'erba e mangime' può essere adatta ai tuoi vicini, ma potresti avere bisogno del controllo dei parassiti - quindi chiedi consiglio prima di acquistare e spargere il tuo fertilizzante.

7. Appello rustico per la tua casa all'aperto paesaggistica

Per molti proprietari di case che hanno un tema paesaggistico naturale intorno alla loro casa, un prato non può essere motivo di preoccupazione. I fiori selvatici e gli arbusti dovrebbero essere tagliati e tenuti in ordine per conservare un aspetto ben curato nella vostra casa all'aperto. Determina se la tua casa all'aperto avrà letti di pacciame e di ghiaia più vicini a casa tua e fiori selvatici e arbusti più lontani da casa tua. Questo ti aiuterà a mantenere l'intento della tua casa all'aperto, senza dover correre fuori e tagliare le tue piante costantemente.

Una casa rustica all'aperto ha bisogno anche di una manutenzione estiva!

8. Assicurati di falciare il prato correttamente

Anche se non pensi che la falciatura del prato possa avere effetti sulla crescita della tua erba o della sua salute, ripensaci. Falciare il prato con un tosaerba a lama spenta può distruggere le parti superiori dell'erba e lasciarle in cattive condizioni. L'erba tagliata troppo bassa può causare un eccessivo irraggiamento del sole che raggiunge le radici del prato e farlo bruciare. Analogamente a un uomo con i capelli corti che non indossa un cappello durante i raggi solari diretti - lo stesso è vero quando si taglia o "scalping" l'erba troppo corta. Assicurarsi che il rasaerba sia impostato sull'altezza corretta per il prato.

9. Un'erba morta eccessiva può portare a un'erba malsana

Se il prato ha un'erba morta che si è accumulata in spessore, potrebbe essere necessario rimuovere o staccare l'erba morta o il fieno. Ciò consentirà all'aria e alla luce del sole di penetrare nell'erba sana per promuovere una stimolazione sana della crescita. Consultare un professionista del servizio di prato se non si è sicuri della quantità di paglia da rimuovere. Nei mesi invernali più freddi, thatch può aiutare a proteggere le radici, quindi assicurati di esaminare in quale fase si trova l'erba durante la stagione estiva.

Anche se il tuo prato è piccolo, impara quali suggerimenti ti aiuteranno ad avere un bell'aspetto nella prossima stagione

10. Le tue mani sono spesso gli strumenti migliori per il tuo prato

Se ti imbatti in alghe occasionali intorno al prato di fine estate, piegati verso il basso e tirali a mano. Tirando su le erbacce dalla radice si rimuoverà l'intera pianta invece di falciare su di loro e semplicemente tagliare le teste. Il tuo prato apparirà molto meglio se lo attraverserai più volte alla settimana e tirerai le erbacce, invece di affidarti esclusivamente a fertilizzanti e altri prodotti a base di sostanze chimiche. This Il tuo prato può sembrare stupendo in questa stagione - usa questi suggerimenti utili per il tuo paesaggio estivo all'aperto di fine estate



Articoli Interessanti