10 Inspirational Lezioni da "L'architetto più importante della nostra età": Frank Gehry

10 Inspirational Lezioni da
Google+
Tumblr
Pinterest

Nato nel 1929, Frank Gehry è nato Frank Owen Goldberg a Toronto, in Canada. L'architetto canadese vincitore di un premio Pritzker con sede a Los Angeles è stato venerato come "l'architetto più importante della nostra epoca" da Vanity Fair.Il fascino architettonico di Gehry inizia quando era un bambino, quando costruiva piccole città da brandelli di legno con sua nonna. Insieme si intrattenevano per ore mentre creavano piccole case immaginarie e città futuristiche sul pavimento del salotto. I piccoli pezzi di legno provenivano dal negozio di ferramenta del nonno, dove trascorreva molti sabati mattinieri. Un bambino creativo, ha trascorso molto tempo a disegnare con suo padre. Sua madre lo ha introdotto nel mondo dell'arte. Secondo Gehry, suo padre lo considera un sognatore, ma è stata sua madre a spingerlo.Nel 1947 Frank si trasferì in California dove trovò lavoro come autista di camion per le consegne e si iscrisse al Los Angeles City College. Alla fine si sarebbe laureato alla School of Architecture della University of Southern California, ma ci è voluto un po 'per trovare la sua passione. Ha preso una pugnalata alla radio annunciando e provato l'ingegneria chimica, e sostiene di essere stato terribile in entrambi. Mentre cercava i suoi interessi e le sue passioni, ricordava il suo amore per l'arte, andare nei musei, guardare i dipinti e ascoltare la musica - tutte le cose che sua madre gli aveva presentato da bambino. I giorni di nonna e dei blocchi tornarono da lui. Questo lo spinse a provare alcuni corsi di architettura.

Nel 1952 sposò Anita Snyder e nel 1956 cambiò il suo nome in Frank O. Gehry. Nel 1954 Gehry si è laureato al vertice della sua classe con una laurea in Architettura conseguita presso l'Università della California del sud. 1954. Nell'autunno del 1956, trasferisce la sua famiglia a Cambridge, dove studia urbanistica alla Harvard Graduate School of Design, ma se ne va prima di completare il programma. Le sue idee lungimiranti riguardanti l'architettura socialmente responsabile sono state sotto-realizzate. Nel 1966 lui e Snyder divorziarono. Nel 1975 sposò la panamense Berta Isabel Aguilera, a cui è ancora sposata. Ha due figlie dal suo primo matrimonio e due figli dal suo secondo matrimonio.

1.

L'architettura dovrebbe parlare del suo tempo e luogo, ma anela per l'atemporalità.

La casa dell'architetto a Santa Monica è spesso citata come un perfetto esempio del suo tipo di architettura. La casa, che è stata rinnovata nel 1978, sembra essere influenzata da quelle gite del sabato al negozio di ferramenta del nonno con l'uso di compensato non verniciato e acciaio corrugato e altri materiali apparentemente "utilitari". È stato il lavoro che ha fatto in casa sua a portarlo a riconoscere la vasta comunità architettonica. Gehry afferma, in un film su se stesso che "era comodo e aveva un piccolo giardino e potevamo permettercelo. Quando l'ho comprato, mi sono reso conto che dovevo fare qualcosa prima di trasferirmi. Mi piaceva l'idea di lasciare la casa intatta e non scherzare con essa. Mi venne l'idea di costruire la nuova casa intorno ad essa. "Gehry cominciò a rielaborare l'architettura, lasciando la casa originale quasi intatta e costruendola attorno in modo che diventasse una casa all'interno di una casa. Questa casa era il modo di Gehry di riunire il suo amore per l'arte e la sua crescente fiducia come architetto.

Il suo amore per Picasso e per il cubismo si esprimeva nelle forme delle finestre e dei recinti a catena che circondano la sua stessa casa così come lo sarebbe nei futuri edifici che gli porterebbero riconoscimenti e riconoscimenti a livello mondiale.

2. Lascia che l'esperienza abbia inizio!

Fondato nel 1900 da un gruppo di privati ​​come

Art Museum di Toronto,

il museo fu ribattezzato nel 1919 come Art Gallery di Toronto, e ancora una volta ribattezzato The Art Gallery of Ontario (AGO) nel 1966. La posizione attuale risale al 1910, quando la galleria fu voluta nella tenuta conosciuta come la Grange, uno storico maniero georgiano costruito nel 1817. Nel 1920 il museo permise all'Ontario College of Art di costruire un edificio nel campus. La ristrutturazione del 2004 includerebbe la distruzione dell'edificio post moderno del 1992.L'AGO riaprì nel novembre 2008. Elementi importanti dell'edificio ampliato includevano un nuovo ingresso allineato con lo storico Walker Court della galleria, la Grange, e una nuova ala sud a quattro piani rivestita in vetro e titanio blu che si affaccia sia sulla Grange che sul Grange Park . L'elemento più caratteristico del design è la facciata in vetro e legno. L'espansione completata ha ricevuto ampi consensi, in particolare per il controllo del design. Un editoriale nel Globe Mail

si riferiva ad esso come un "capolavoro discreto" e annotava che "Mr. Il genio di Gehry risiede nel suo abile adattamento a circostanze insolite. "Toronto Il Toronto Star lo definì" il capolavoro architettonico più facile, più disinvolto e rilassato che questa città abbia mai visto ". E il Washington Post

affermava che" il vero risultato di Gehry a Toronto è la riprogrammazione di un complicato amalgama di vecchi spazi. Non è sexy, come le curve in titanio, ma è essenziale per il progetto. "Anche il New York Times ha cantato le sue lodi. "Piuttosto che una creazione tumultuosa, questo potrebbe essere uno dei disegni più gentili e autodidatti di Mr. Gehry. Non è un edificio perfetto, ma la sua facciata a vetri fluttuanti, che evoca una nave di cristallo alla deriva attraverso la città, è un esempio magistrale di come respirare la vita in una vecchia struttura sdolcinata. Invece di demolire il vecchio museo, il signor Gehry ha attentamente infilato nuove rampe, passerelle e scale attraverso l'originale. " 3. Il tuo miglior lavoro è la tua espressione di te stesso. Ora, potresti non essere il più bravo, ma quando lo fai, sei l'unico esperto. Di questo edificio, si dice che il grande architetto Philip Johnson, che viaggiò a Bilbao unicamente per vedere il grande pezzo di architettura, sia scoppiato in lacrime e abbia proclamato Gehry come "il più grande architetto che abbiamo oggi". Johnson dichiarò successivamente la struttura "Il più grande edificio del nostro tempo." Questa è una dichiarazione piuttosto di qualsiasi livello, e una più grande che proviene da uno degli architetti leader e più riconosciuti al mondo. Di recente, quando è stato chiesto a Vanity Fair Magazine, che è l'edificio più importante dell'architettura moderna dal 1980, il Geggenheim Museum di Bilbao è in cima alla lista.Come il suo predecessore, Frank Lloyd Wright, che ha anche costruito un museo Guggenheim, Gehry è considerato l'architetto più influente del suo tempo. Come Frank Lloyd Wright, anche Frank Gehry è diventato uno status di celebrità. Il museo ha cambiato la percezione della gente dei musei, i collegamenti tra arte, architettura e collezionismo.

4. Il messaggio che spero di aver inviato è solo l'esempio di essere te stesso.

8 Spruce Street è il primo grattacielo del signor Gehry, la più alta torre residenziale di lusso nella storia della città. L'edificio di 76 piani ospita una nuova scuola pubblica di grammatica e un piano di servizi ospedalieri che è stato descritto dal New York Times come "uno strano accoppiamento di interessi privati ​​e pubblici che è stato il risultato di scambi di cavalli politici piuttosto che qualsiasi ovvio beneficio che sarebbe stato guadagnato da un rapporto così stretto tra i due. "

La torre sullo skyline, è particolarmente mozzafiato dal lungomare di Brooklyn. Nonostante la facciata incredibilmente moderna, l'edificio ha un aspetto rassicurante vecchio stile. Il design dell'edificio è descritto dal New York Times "sul portare quella stessa sensibilità - l'attenzione su trame raffinate, la coltivazione di un senso che qualcosa è stato modellato da una mano umana - verso l'era digitale."

L'edificio sembra muoversi, serpeggiare, girare, girare a spirale, cambiare continuamente, mentre sale verso il cielo. L'esterno è stato costruito con 10.500 pannelli singoli in acciaio, quasi tutti di forma completamente diversa. 8 Spruce Street è stato creato utilizzando lo stesso tipo di modellazione computerizzata che ha usato per il Guggenheim Museum di Bilbao, in Spagna, più di dieci anni prima.

5. Architettura liquida. È come il jazz: improvvisi, lavori insieme, giochi a vicenda, fai qualcosa, loro fanno qualcosa ...

La Walt Disney Concert Hall nel centro di Los Angeles, sembra tutt'altro che vecchio stile. La facciata esuberante costruita in acciaio inossidabile spazzolato sembra piombare e scoppiare e scoppiare come fuochi d'artificio. Questi pannelli sembrano danzare da terra e nel cielo, come se fossero stati creati dalla musica, non per la musica.

L'edificio, considerato uno dei più importanti di Gehry, si collega bene alla città di Los Angeles, dove occupa un isolato vicino al Dorothy Chandler Pavilion, un edificio tardo-modernista dorato che ospitava sia la Filarmonica che gli Academy Awards . I 6. So di disegnare senza staccare la penna dalla pagina. Io continuo ad andare avanti, e che i miei disegni li considero come scarabocchi. Non penso che significino niente per nessuno tranne che per me, e poi alla fine della giornata, alla fine del progetto, tirano fuori questi piccoli disegni e sono dannatamente vicini a ciò che è l'edificio finito ed è il disegno ...

Si può dire che Frank Gehry sia tanto un artista quanto un architetto. Ama disegnare, ed è l'inizio del suo processo architettonico. Questi schizzi fluiscono, cambiano, si evolvono e alla fine diventano modelli. Vengono apportati ulteriori perfezionamenti e alla fine ogni schizzo originale diventa un edificio finito che sarà diverso da qualsiasi altro nel mondo architettonico. Si riferisce ai suoi disegni come "tentazione ... disordine", e questo assicura che l'artista si allontani dalla formula e dalla ripetizione.

I suoi schizzi hanno ispirato il leggendario Sydney Pollack per esplorarli nel film della PBS American Masters

Sketches of Frank Gehry

. Il film esplora il processo di Gehry di trasformare questi disegni evanescenti e astratti in forme tangibili e tridimensionali: edifici finiti in titanio e vetro, cemento e acciaio, legno e pietra. I 7. Mi è stato detto che ho l'ego più grande del mondo e che si manifesta quando vieni da me e dici "Non mi piace questo" o "Voglio un cambiamento" ... e che io assaporare questo perché il mio ego è così grande che penso di poter risolvere qualunque cosa tu mi passi e renderlo ancora migliore. Mi piace l'interazione e la sfida.

Dopo molti anni di rifiuto di progettare un edificio a Las Vegas, Gehry ha accettato di progettare il Centro Lou Ruvo di Cleveland Clinic. L'architetto ha stretto un legame con il fondatore, un distributore di liquori, che si è sentito obbligato ad aprire una struttura di ricerca neurologica dopo aver visto suo padre lottare contro la malattia di Alzheimer.

Risulterebbe che Gehry aveva il suo interesse personale nella ricerca sui disturbi cerebrali. Un amico e analista di lunga data, il defunto Milton Wexler, ha visto le malattie di Alzheimer e Huntington prendere la vita di sua moglie e di tre suocere. Gehry accettò di progettare l'edificio solo se l'aggiunta di Huntington alla lista di malattie che il nuovo centro avrebbe trattato e studiato. Il complesso comprende due ali collegate da un cortile aperto: un centro di ricerca dedicato, situato all'estremità settentrionale dell'edificio, e uno spazio per eventi "a noleggio", soprannominato il centro di attività per la vita, situato all'estremità meridionale. La clinica di quattro piani a nord, contiene gli uffici medici, le stanze dei pazienti e lo spazio di ricerca è descritto come una struttura relativamente semplice costituita da una raccolta di scatole impilate in stucco bianco e vetro.L'ala dell'ufficio, assomiglia a una confusa raccolta di forme squadrate. Il centro di attività per la vita è un volume scultoreo sospeso, nascosto sotto un tetto in acciaio inossidabile firmato Gehry, progettato come spazio per eventi. Può essere affittato per feste, matrimoni e occasioni speciali con il ricavato andando direttamente alla ricerca del centro.

8. La creatività riguarda il gioco e una sorta di volontà di andare con il tuo intuito. È fondamentale per un artista. Se sai dove stai andando e cosa farai, perché farlo?La casa da ballo a Praga è stata un progetto di collaborazione con l'architetto croato-ceco Vlado Milunic. L'edificio, che in realtà assomiglia a un paio di edifici, è stato costruito su un terreno abbandonato vicino al fiume. L'architettura che è molto non tradizionale era alquanto controversa all'epoca. Questo moderno capriccio si distingue e si distingue dagli stili architettonici tradizionali nel paesaggio; Barocco, Gotico e Art Nouveau. Gehry originariamente chiamava la casa Fred e Ginger come la casa assomigliava fortemente a due danzanti a braccetto, ma poi evitò di chiamarlo così, non volendo portare "Hollywood kitsch" a Praga.

La casa da ballo è stata costruita nello stile noto come decostruttivista, o talvolta chiamato "nuovo barocco". La sua forma insolita è supportata da 99 pannelli di cemento, ognuno con una forma e una dimensione diversa. Sulla parte superiore dell'edificio si trova una grande struttura a spirale di metallo soprannominata

Medusa

.

9. Prendi ciò che ti capita. Fai del tuo meglio. Sii responsabile come puoi e qualcosa di bello accadrà ...

La scultura di pesce d'oro di Barcellona, ​​conosciuta come Peix, è una delle tante opere d'arte pubblica che si trovano in città e nei suoi dintorni. Il pezzo si trova nel Porto Olimpico alla base di un grande grattacielo, l'Hotel Arts, uno degli edifici più alti della città. Gehry è stato incaricato di costruire il pezzo per le Olimpiadi estive del 1992 a Barcellona. Il grande pesce color rame, realizzato in acciaio, pietra e vetro, si affaccia sul mare. Le danze di rame al sole assomigliano molto alle scaglie di un pesce mentre si avvicina alla superficie dell'acqua.

Gehry ha realizzato sculture di pesce grandi e autoportanti per il Minneapolis Scultpure Garden e il ristorante Fishdance di Kobe, in Giappone. Molto ispirato al pesce, Gehry ha creato una linea di gioielli, lampade e sculture basata su questo argomento. "È stato per caso che sono entrato nell'immagine del pesce", ha detto Gehry alla PBS. Il suo interesse è stato scatenato quando i suoi colleghi stavano ricreando i templi greci. "Trecento milioni di anni prima che l'uomo pescasse ... se devi tornare indietro e non sei sicuro di andare avanti ... torna indietro trecento milioni di anni fa. Perché ti fermi ai greci? Così ho iniziato a disegnare il pesce nel mio album da disegno, e poi ho iniziato a capire che c'era qualcosa dentro. "

10. Mi piace l'idea della collaborazione - ti spinge. È un'esperienza più ricca.Nel 2003 Gehry ha stretto una partnership con Tiffany & Co. per creare una collezione di gioielli esclusivi lanciata nel 2006. Radicata in una raffinata comprensione dei materiali e della struttura, la collezione esplora le potenzialità espressive dei metalli preziosi, legno e pietra. Come i suoi edifici, anche la collezione di gioielli e di oggetti da casa del signor Gehry trasuda vitalità, con Tiffany che realizza abilmente i colpi di scena spontanei dello stile inventivo dell'architetto. Molti degli stili architettonici di Gehry si traducono magnificamente in bracciali, vasi, ciotole, braccialetti e candelabri. Un paio di gemelli ricorda immediatamente a Peix e alle altre sue strutture di pesce.C'è una buona ragione per cui Frank Gehry è considerato l'architetto più importante dei nostri giorni. È di talento e poliedrico. La sua arte, architettura e design riflettono la nostra era moderna, spesso collegandola sia al passato che al futuro. Hai un edificio Gehry preferito? Devo dire che il Guggenheim Museum di Bilbao è decisamente mio, ma c'è qualcosa di accattivante e affascinante in "Fred and Ginger" a Praga!



Articoli Interessanti