10 Soluzioni Flooring ecologiche più popolari

10 Soluzioni Flooring ecologiche più popolari
Google+
Tumblr
Pinterest

C'è stato un tempo in cui il termine eco-friendly ha evocato immagini di materiali blandi, noiosi e blah. Per fortuna, non è il caso oggi. Poiché sempre più designer stanno cercando materiali eco-compatibili per i loro clienti esperti di ambiente, i produttori si sono fatti avanti e hanno dato al mondo del design molte belle opzioni tra cui scegliere. Ho raccolto una guida delle soluzioni di pavimentazione ecologica più popolari, alcune sono nuove, alcune sono vecchie e alcune faranno riflettere.

1. Cork

Cork è relativamente nuovo al mondo dei pavimenti. Di solito è visto sui muri o nella tua bottiglia di vino preferita, ma è ottimo materiale per i pavimenti. Il sughero viene raccolto dalla corteccia della quercia da sughero che si trova comunemente nelle foreste del Mediterraneo. Gli alberi non vengono tagliati per raccogliere la corteccia, che ricrescerà ogni tre anni, rendendola una fonte rinnovabile ideale. Ha proprietà antimicrobiche che riducono gli allergeni in casa, è ignifugo, di facile manutenzione e agisce anche come repellente naturale per insetti. Sughero, come il legno può essere finito in una varietà di vernici e macchie per adattarsi a qualsiasi combinazione di colori o stile di design. La sua durata consente l'utilizzo in qualsiasi parte della casa. I pavimenti in sughero, a seconda della qualità, possono durare tra 10-30 anni.

2. Bambù

Il pavimento in bambù è un'altra opzione simile al legno che sta guadagnando popolarità. In realtà è un'erba che condivide caratteristiche simili a quelle del legno duro. È durevole, facile da mantenere ed è facile da installare. Il bambù è sostenibile e fatto da una vegetazione naturale che cresce fino a raggiungere la maturità in tre o cinque anni, molto meno di quanto possano fare gli alberi di venti anni. Il bambù, sebbene di solito molto leggero, è disponibile in molte tonalità che funzioneranno in qualsiasi ambiente o arredamento. I suoi grani variegati e una vasta gamma di colori gli conferiscono un vantaggio rispetto alla pavimentazione tradizionale, consentendo una personalizzazione che non si trova spesso altrove.

3. Linoleum

Quando si pensa al pavimento in linoleum, il vinile tende a venire in mente, eppure i due non sono affatto vicini l'uno all'altro. Il vinile è un prodotto sintetico costituito da prodotti petrolchimici clorurati dannosi. Il linoleum è creato da un intruglio di olio di lino, polvere di sughero, resine arboree, farina di legno, pigmenti e pietra calcarea macinata. Come il sughero, è ignifugo e resistente all'acqua. Linoleum non è nuovo sul mercato; è caduto in disgrazia con l'introduzione del vinile negli anni '40. Come architetti e designer hanno iniziato a chiedere di nuovo, è riemerso con una vasta gamma di vivaci colori vivaci e un nuovo sigillante per proteggerlo dalle macchie. Ha una lunga durata e resiste a un sacco di usura.

4. Piastrelle di vetro

Vi siete mai chiesti cosa succede alle bottiglie di vino e alle bottiglie di birra che vengono spedite al riciclatore? Sono convertiti in bellissime tessere di vetro. Questa fonte rinnovabile sta rapidamente diventando un'opzione meravigliosa per pavimenti e pareti del bagno e della cucina. Il vetro ha vantaggi simili a quelli di altri materiali eco-compatibili. È non assorbente e non muffa o muffa negli ambienti umidi. È facile da mantenere e non macchia. Il vetro è disponibile in una gamma illimitata di colori, motivi e finiture adatti alla maggior parte degli schemi di design. A differenza delle piastrelle di ceramica, il vetro rifletterà la luce piuttosto che assorbirla, aggiungendo lo strato di luce aggiuntivo necessario per alcune stanze.

5. Calcestruzzo

Il calcestruzzo lucido è un materiale sostenibile e improbabile che sta guadagnando popolarità. Il calcestruzzo è tipicamente lastra sul grado e utilizzato come sottofondo in alcuni ambienti residenziali. Se è lucido e colorato per il gusto e lo stile dei proprietari, non è necessario che il pavimento tradizionale venga messo sopra. Dalla creazione di un effetto piastrellato con colori diversi per l'intarsio di altri materiali come il vetro, le possibilità di progettazione sono infinite. Il calcestruzzo è estremamente resistente, facile da pulire e non deve mai essere sostituito.

6. Tappeto di lana

Il tappeto è stato a lungo un materiale preferito per la maggior parte delle case. È morbido da calpestare, comodo da sedersi ed è disponibile in una gamma di colori e motivi. Sfortunatamente, il tappeto è stato realizzato utilizzando composti organici tossici o tossine nocive per l'ambiente e per la nostra salute. Ci sono però opzioni eco-compatibili. Considera tappeti fatti di lana. La lana è una risorsa naturale filata in un filo che può essere tinto di qualsiasi colore immaginabile, e quindi essere tessuto per creare un tappeto. È uno dei primi materiali da utilizzare come rivestimento per pavimenti, è molto resistente e può durare secoli. In alcune famiglie i tappeti di lana sono stati tramandati di generazione in generazione rendendoli cimeli di famiglia. Altri materiali naturali utilizzati per fare tappeti o tappeti sono sisal, juta e cotone.

7. P.E.T Berber Carpet

Polyester (P.E.T) Il berbero è un altro tappeto sostenibile da considerare. È fatto di bottiglie di plastica riciclate e ha un impatto minimo sull'ambiente. Per ogni bottiglia di plastica che viene utilizzata per creare questo tappeto è uno in meno nelle nostre discariche. Ci sono molti vantaggi in questo materiale riciclato. È resistente, resistente agli schizzi e offre una varietà di colori e motivi esteticamente gradevoli. In genere ha un aspetto macchiato che lo rende adatto alla maggior parte delle combinazioni di colori. Ci sono anche degli svantaggi. Il berbere può essere facilmente impigliato facendolo sbrogliare se non riparato tempestivamente. Il materiale riciclato può essere un po 'ruvido da calpestare a piedi nudi. Nel complesso, è un materiale molto economico e merita un look serio.

8. Gomma

I pavimenti in gomma realizzati con pneumatici riciclati si trovano di solito nella palestra locale o nel parco giochi del quartiere. Si sta lentamente inserendo nelle nostre cucine, sunrooms e bagni come un'opzione versatile, bella e duratura. È bello camminare e resistente all'acqua. Inoltre è disponibile in molte opzioni di colori e motivi.

9. Pelle

La pelle è un materiale sorprendente che può essere usato come pavimento. Deriva dalla parte centrale della pelle bovina ed è più spesso dei pezzi di cuoio usati per cose come cinture, portafogli e borsette. La sensazione morbida e calda sotto il piede lo rende perfetto per camere da letto, armadi e piccole aree con poco traffico pedonale. Non è un ottimo materiale per bagni, cucine o altre aree umide di una casa. È molto resistente e si usura bene nel tempo. La pelle consumata, graffiata e invecchiata sviluppa una personalità propria e può essere bella da guardare per gli anni a venire.

10. Legno duro rigenerato

Se il tuo cuore è incastonato su pavimenti tradizionali in legno, mentre di solito non è considerato ecologico a causa di problemi di deforestazione, può comunque essere un'opzione. Ci sono due tipi di legno duro da considerare. Il legno di recupero è l'ideale in quanto riutilizza il legno esistente da alberi che sono stati abbattuti molto tempo fa. Pavimenti in legno riciclati possono sembrare belli nelle case più vecchie o in un cottage sulla spiaggia.

L'altra opzione è quella di acquistare legno certificato FSC con legno duro. Questa è una designazione da parte del Forest Stewardship Council e promuovono la gestione responsabile delle foreste in tutto il mondo con particolare attenzione al rispetto di elevati standard sociali e ambientali.

Fortunatamente con la tecnologia odierna e un po 'di immaginazione, i pavimenti ecologici non devono necessariamente andare a scapito dello stile. I consumatori intelligenti possono avere entrambi. Quindi cosa ne pensi, si sono evoluti materiali eco-compatibili?



Articoli Interessanti