10 Must-See Global Architecture Symbols Quando si viaggia a Roma

10 Must-See Global Architecture Symbols Quando si viaggia a Roma
Google+
Tumblr
Pinterest

Resti portati da un lontano passato, le strade di Roma non sono così ostentate come quelle di Vienna, né come modern-chic come quelle di Parigi. In un mondo in cui l'architettura moderna sta lentamente assumendo le proporzioni perfette, le personalità intricate e ben definite degli stili costruttivi precedenti, quello che troverai a Roma è l'armonia e il calore, due virtù che sono ancora vive in questa città "eterna". Quando viaggi a Roma, è probabile che ti imbatterai in magnifici edifici ad ogni passo, semplicemente perché nessun'altra città al mondo può eguagliare la sua bellezza architettonica e la sua ricchezza. Considera il display sotto una guida di viaggio in miniatura e goditi le storie dietro dieci dei monumenti più apprezzati di Roma:

# 1. Il Colosseo

La più grande costruzione superstite dell'antica Roma, il Colosseo (inizialmente noto come Anfiteatro Flavio) è probabilmente il punto di riferimento più popolare di Roma. Ma pochi sono consapevoli delle sfide architettoniche derivanti dalla costruzione di una struttura così massiccia su un terreno molto "speciale", scelto da Vespasiano: l'ex lago artificiale e residenza di Nerone. Di conseguenza, i massicci canali di drenaggio sono diventati parte delle fondamenta dell'edificio. Una volta completata, l'immensa costruzione ellittica con non meno di 80 entrate aveva una capacità impressionante di ospitare 55.000 spettatori. Il suo approccio architettonico si è rivelato un ottimo esempio di semplicità e funzionalità, ispirando non solo la costruzione di altri anfiteatri romani, ma anche quella di migliaia di stadi di calcio moderni.

# 2. Piazza Navona

Uno dei luoghi più idilliaci di Roma: Piazza Navona ha una storia ricca e un presente vibrante. La sua forma da stadio non è casuale: la bella piazza fu costruita nel I secolo d.C. sul sito dello Stadio di Domiziano. Piazza Navona non è solo un posto meraviglioso per passeggiare, rilassarsi e ammirare gli artisti di strada, ma anche un'occasione per ammirare la bellezza di importanti creazioni scultoree e architettoniche. La Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini, oltre a due altre fontane, la Chiesa di Sant'Agnese in Agone e il Palazzo Pamphili sono solo alcune delle attrazioni uniche della piazza.

# 3. Colonna di Traiano

Abbiamo scelto di includere questo particolare punto di riferimento architettonico nei nostri 10 simboli imperdibili di Roma, poiché la Colonna di Traiano è stata la prima a ispirare molte colonne di vittoria future, sia antiche che moderne. Quando sei a Roma, torna indietro nel tempo e scopri i dettagli di questo imponente monumento completato nel 113 d.C. e situato vicino al Foro di Traiano. Il bassorilievo a spirale descrive artisticamente le guerre epiche tra Romani e Daci (101-102 e 105-106). La struttura misura 30 metri (98 piedi) di altezza e si crede sia stata costruita sotto la supervisione dell'architetto Apollodoro di Damasco per ordine del Senato romano.

# 4. Castel Sant'Angelo

Facile da osservare da lontano, la figura di Castel Sant'Angelo è probabilmente familiare a chi viaggia a Roma, come la Basilica di San Pietro. Originariamente costruito dall'imperatore Adriano come mausoleo (123- 139 d.C.), l'edificio ha servito molti scopi nel corso dei decenni, come una fortezza, una residenza papale e persino un carcere militare. Castel Sant'Angelo è attualmente un museo aperto per chiunque desideri saperne di più sulla sua storia. L'edificio è costituito da una base quadrata che regge un tamburo cilindrico colonnato. Una statua di un angelo si trova in cima alla fortezza (costruita dallo scultore fiammingo del XVIII secolo Pieter Verschaffelt) e simboleggia l'angelo che, secondo un racconto romano, apparve miracolosamente nello stesso punto, ponendo fine alla peste nell'anno 590 .

# 5. Il Pantheon are Le due maggiori caratteristiche del Pantheon sono probabilmente le seguenti: 1. È l'edificio meglio conservato dell'antica Roma e 2. La visita è gratuita. Trannezza a parte, il Pantheon è estremamente impressionante, specialmente quando si trova all'interno, guardando la sua cupola. L'architettura di questo edificio (che si dice sia completata nel 25 aC) è attribuita ad Apollodoro di Damasco e inizialmente era dedicata a 12 dei. La sua struttura è costituita da un portico colonnato con otto imponenti colonne di granito corinzio nella parte anteriore e due gruppi di quattro dietro, una zona intermedia di mattoni e la cupola monumentale. Il Pantheon di Adriano è attualmente una chiesa cristiana e una delle più eccitanti in circolazione.

# 6. Fontana di Trevi

La leggenda dice che lanciare una moneta nelle acque della Fontana di Trevi ti garantirà un sicuro ritorno a Roma. Quindi non c'è da meravigliarsi se la fontana è permanentemente nascosta da metallo scintillante. Con un'altezza di 26 metri (85,3 piedi) di altezza e 20 metri (65,6 piedi) di larghezza, questo delizioso punto di riferimento barocco segna il punto terminale di un famoso acquedotto antico. La fontana fu ufficialmente completata nel 1762 dall'architetto Giuseppe Pannini, ma la sua storia costruttiva è complessa e va più in profondità nel tempo. Come consiglio, cerca di arrivare presto al mattino o a tarda notte, quando non è pieno di turisti.

# 7. Il Foro Romano

Camminare attraverso il foro romano sta letteralmente calpestando la storia. Situato molto vicino al Colosseo, questo enorme sito di rovine antiche era un tempo il centro della vita pubblica a Roma. Qui si svolgevano molti eventi, come discorsi pubblici, elezioni, partite di gladiatori e persino fiere commerciali. Oggi il Foro Romano è uno schiacciante "pila" di dettagli architettonici, che conserva ancora parti dell'Arco di Tito (Arco di Tito), il Tempio di Saturno, il Tempio di Vesta e la chiesa di San Luca e Martina. Segui semplicemente la Via Sacra, il viale principale attraverso il Forum e prenditi il ​​tuo tempo analizzando i dettagli architettonici di un mondo perduto.

# 8. La Galleria e il Giardino Burghese

Anche se per quanto riguarda l'arte, le altre città di Roma sono molto più "rigogliose", la Galleria Borghese ospita un'impressionante collezione di sculture e dipinti. Citeremo solo alcuni dei punti salienti: Bernini, Caravaggio, Paolo Veronese e Raffaello. La villa è stata sviluppata dall'architetto Flaminio Ponzio, dagli schizzi eseguiti dallo stesso Scipione Borghese e fa attualmente parte del più grande e più imponente parco pubblico di Roma.

# 9. Basilica San Pietro

La Basilica Papale di San Pietro in Vaticano è un simbolo del tardo Rinascimento e un importante punto di riferimento a Roma. La sua costruzione iniziò nel 1506, ufficialmente conclusa nel 1626 e coinvolse le opere creative di Donato Bramante, Michelangelo, Carlo Maderno e Gian Lorenzo Bernini. Impressionante dentro e fuori, la chiesa ha una forma cruciforme, con una navata allungata. Con la sua cupola centrale che domina visivamente lo skyline della città, non sarà difficile trovarla. E una volta che ti avvicini all'edificio iconico, preparati per uno spettacolo architettonico di una vita. Piazza San Pietro è assolutamente incredibile, con i suoi alti colonnati e centinaia di statue.

# 10. Monumento nazionale a Vittorio Emanuele II

Se hai mai visitato Roma, è probabile che tu riconosca questo edificio, poiché è una delle strutture architettoniche più imponenti della zona centrale, affacciata sulla famosa via del Corso. Il Monumento Nazionale a Vittorio Emanuele II fu costruito in onore del primo re di un'Italia unita. Quello che probabilmente non sai è che la sua architettura è soggetta a controversie, dal momento che la costruzione del monumento ha sostituito una vasta area del Campidoglio. Alcuni critici lo considerano anche pomposo e troppo grande. L'edificio in marmo fu progettato da Giuseppe Sacconi nel 1885 e presenta scale, colonne corinzie, fontane e statue. Nel 2007, un ascensore speciale è stato integrato, portando i visitatori alla cima del monumento, per una vista panoramica della città.

Ci piacerebbe leggere la tua esperienza a Roma, così come le tue storie su altre meraviglie architettoniche della città, quindi per favore lascia un commento qui sotto e lascia che la conversazione abbia inizio!



Articoli Interessanti