10 Dei più comuni errori di design degli interni da evitare!

10 Dei più comuni errori di design degli interni da evitare!
Google+
Tumblr
Pinterest

Alcune piccole modifiche al tuo spazio possono fare la differenza. Conoscere il bene dal male può trasparire uno spazio angusto e caotico in uno che è organizzato e tranquillo, in grado di creare un senso di ordine ed equilibrio. Continuate a leggere mentre aiutiamo a chiarire cosa è giusto e cosa è sbagliato.

1. Non sovrastare la tua stanza

Non ci vuole molto per una stanza da trasformare da ben progettata e progettata a una che assomiglia molto a una discarica di mobili e accessori raccolti. I tuoi mobili dovrebbero riempire il tuo spazio e creare uno spazio che sia allo stesso tempo attraente e funzionale. Ci dovrebbe essere abbastanza spazio nella stanza per creare movimento e flusso. Una stanza non dovrebbe mai apparire e sentirsi stretta. Se lo fa, prova a spostare o rimuovere un pezzo per vedere se questo aiuta.

A volte non si tratta di troppi mobili, ma della disposizione dei mobili stessi. Se dopo aver spostato un pezzo o due in giro, il tuo spazio si sente ancora stretto, quindi rimuovere un pezzo del tutto. Sarai stupito dalla differenza che fa. Le camere eccessivamente arredate non solo rendono la tua stanza più piccola di quella che è, ma possono anche rendere difficile la manovra. Questo consiglio è estremamente importante quando si tenta di vendere la tua casa in quanto spegnerà i potenziali acquirenti. Per ulteriori suggerimenti essenziali di design degli interni quando elenchi le tue idee per la casa, dai un'occhiata qui.

2. Non provare a spremere in qualcosa che non va bene.

Come un paio di jeans troppo piccoli, anche i mobili devono adattarsi. Mobili troppo piccoli faranno sembrare squilibrata e scomoda la tua stanza e potrebbe persino farla sembrare più simile a una casa delle bambole - questo non è certo uno sguardo che cerchiamo! Viceversa una stanza i cui mobili sono troppo grandi si sentiranno anche squilibrati e angusti.

Prima di spostare i mobili, e certamente prima di acquistare nuovi mobili - divani, tavoli, cassettiere o letti - assicurati di misurare sia l'arredamento che la stanza, per altezza, larghezza e profondità. Non farlo potrebbe finire per essere un errore molto costoso.

3. Non essere un ciarlatano!

Non c'è bisogno di sovraffollare. In termini di accessori di meno è più, come con i mobili. Un senso di equilibrio degli ordini, calma, flusso e movimento sono essenziali per ogni spazio ben decorato. Quando c'è troppa confusione c'è troppa distrazione e l'ordine diventa discordia. Il disordine può essere facilmente rimediato rimuovendo alcune cose. Dai un'occhiata a ciò che hai e dividerli in tre categorie:

  1. Le cose che contano
  2. Le cose che sono importanti
  3. Quelle cose che puoi fare senza.
  4. Rimuovi tutto ciò che puoi fare senza. Se necessario, ripetere finché non sono stati rimossi abbastanza oggetti e l'ordine e il saldo sono stati ripristinati.

4. Non essere vittima di scarsa illuminazione.

L'illuminazione è la chiave. È uno degli elementi più importanti del design. Il tuo spazio dovrebbe avere la massima illuminazione naturale possibile. Non bloccare le sorgenti luminose naturali con tende e accessori mal posizionati. Anche una giornata nuvolosa consente a molta luce naturale di riversarsi. Migliora la luce naturale con il posizionamento degli specchi direttamente sulla tua sorgente per consentire alla luce di rimbalzare nella stanza. Dovrai aggiungere alla tua illuminazione ambientale.

Dovresti avere più di una fonte che illumina la tua stanza. Aggiungi lampade e applique di dimensioni proporzionate e ben posizionate per migliorare l'illuminazione quando necessario. La tua illuminazione dovrebbe essere abbastanza luminosa da funzionare sotto, ma non così luminosa da risultare stonata. I varialuce dovrebbero essere aggiunti a tutte le plafoniere e ai soffitti.

5. Non raccogliere i mobili prima di scegliere i colori della vernice.

Scegliere il colore della vernice prima dei mobili (divani, tappeti, ecc.) Sarà molto più difficile abbinarlo per abbinare i mobili a un muro già dipinto rispetto al contrario. Suggeriamo di lavorare prima con il divano o con i divani. Porta i campioni di tessuto nel tuo negozio di vernici per aiutare a selezionare la tavolozza dei colori. Questo errore è comune e può creare più lavoro per te mentre progetti i tuoi interni. Per 10 errori di decorazione comunemente fatti dare un'occhiata a questi.

Porta a casa diversi campioni di pittura e prova di nuovo a casa. Inoltre, ti consigliamo vivamente di provare diverse tonalità del tuo colore preferito sulle tue pareti prima di iniziare a dipingerle. Mentre i campioni di vernice sono molto accurati, l'illuminazione naturale di una stanza in varie fasi della giornata cambia e questo influenza il colore delle pareti. Lasciare i campioni di vernice per almeno 24 ore prima di selezionare il colore finale.

6. Non sottovalutare l'importanza del bilancio.

Non essere troppo desideroso. Non comprare troppo Non comprare tutto tutto in una volta. E non spendere troppo. Compra il meglio che puoi permetterti oggi - non quello che pensi di poterti permettere domani. Fare un bilancio e attenersi ad esso. Non devi avere tutto in una volta. Uno spazio ben decorato è uno che è curato nel tempo, quindi è meglio andare lentamente e costruire lentamente.

7. Non abbastanza varietà.

Non acquistare tutte le tue cose dalla stessa fonte o negozio. Vuoi che tutto sia coordinato, ma non vuoi che tutto corrisponda. Uno spazio ben decorato ha personalità e dimensione e questo semplicemente non può accadere se tutto sembra uguale. Potresti voler ricreare un aspetto del tuo catalogo di vendita per corrispondenza preferito, ma è probabile che il tuo spazio non sia lo stesso.

8. Non nascondere le finestre.

Appendere le aste troppo basse è un errore molto comune. Le aste per tende dovrebbero essere appese il più vicino possibile al soffitto per creare un senso di altezza e larghezza. Le aste appese troppo in basso fanno abbassare il soffitto e possono far sembrare la stanza molto più piccola di quanto non sia. Un senso di scala e proporzione è stato sballottato e molto probabilmente le finestre appariranno sminuite e preziose, la luce solare naturale sarà bloccata.

9. Non appoggiare i mobili contro le pareti.

Questo potrebbe essere, forse, l'errore più comune dei novizi. Quello che vuoi fare è spingere i tuoi mobili insieme e creare un ambiente intimo che porti a una buona conversazione. Creando questo raggruppamento creerai un flusso che consentirà alle persone di spostarsi tra e intorno ai mobili.

Mettendo insieme i pezzi si crea una piccola scena. Certo, non ti stiamo dicendo di non posizionare alcun mobile lungo le pareti, semplicemente non vogliamo che tu lo metta tutto lì ... a meno che tu non abbia in programma di organizzare una grande festa e di creare una pista da ballo nel mezzo !

10. Non ha un punto focale.

Un punto focale ti dà la direzione e l'ordine. Trova quella cosa che vuoi che le persone si accorgano di quando entrano in una stanza. Dovrebbe essere qualcosa di grande e audace - qualcosa che rende una dichiarazione. Optare per qualcosa di simile a una grande vetrata, camino o un grande pezzo di opere d'arte. Lavora da lì e costruisci fuori e intorno ad esso. La tua stanza sarà ben pensata, organizzata ed equilibrata. È possibile e accettabile avere più di un punto focale.



Articoli Interessanti