15 I miti di decorazione superiore smascherati!

15 I miti di decorazione superiore smascherati!
Google+
Tumblr
Pinterest

Nel corso degli anni c'erano alcune regole empiriche che si pensava dovessero rispettare per creare la propria casa perfetta. Ma anche la moda e l'arredamento, come i tempi, devono cambiare per rimanere aggiornati. In molti casi ciò che è vecchio è sicuramente di nuovo nuovo, a meno che tu non stia parlando delle regole della decorazione. Ci sono due modi di pensare qui - le regole sono pensate per essere infrante, o non ci sono davvero regole quando si tratta di decorare ...


1. Le piccole stanze devono essere bianche, o un pallido colore neutro

Una volta si pensava che bianco o spazi chiari si illuminano e fanno sembrare una stanza più piccola di quanto non sia. E mentre questo è in parte vero, la dimensione e la scala di una stanza hanno meno a che fare con il colore della parete e più con la scala e il posizionamento dei mobili. E a volte si vuole mantenere una piccola stanza sentendosi piccola, creando uno spazio caldo, invitante, accogliente e intimo. Non c'è niente di sbagliato in una piccola stanza accogliente e confortevole. L'aggiunta di colore alle pareti, al letto o agli accessori riscalda enormemente il tuo piccolo spazio.

2. Le piccole stanze devono avere mobili "piccoli"

Questo è forse il più insignificante di tutti i miti. Piccoli mobili nel tuo piccolo spazio faranno sentire la tua casa più come una casa delle bambole che come una casa. Una piccola camera da letto potrebbe non avere necessariamente lo spazio per un letto king-size, ma se puoi inserire un letto queen size, fallo. Invece di riempire la stanza con diversi pezzi di piccoli mobili, uno o due pezzi più grandi faranno apparire la stanza più grande. Dove lo spazio è limitato, pensa in termini di stile e funzione. Un armadio farà una dichiarazione e servirà come deposito migliore di un cassettone. Un vecchio baule a vapore ai piedi di un letto aggiunge spazio e un aspetto elegante e classico. You 3. Devi seguire tutte le "regole"

E diciamo che le regole devono essere infrante! Quando decori la tua casa, devi rappresentare al meglio il tuo gusto personale e il tuo stile: questa dovrebbe essere la regola numero uno! Cosa ti piace? Quali sono i tuoi colori preferiti? Styles? Hobby? Qual è il tuo tipo di opera d'arte preferito? Sei una ragazza moderna o preferisci i classici? Ti ispiri alle influenze asiatiche? Sei un fai-da-te? La tua casa dovrebbe essere un riflesso dei tuoi gusti e passioni, non quelli di qualcun altro!

4. Le stanze buie hanno la tendenza a rendere il tuo spazio più piccolo

Le stanze buie possono aggiungere calore, consistenza e dimensione alla tua stanza. Possono aggiungere un senso di sofisticazione, glamour e drammaticità. Le pareti scure possono essere una meravigliosa tela con cui lavorare. Un'opera d'arte, quando appesa a un muro scuro, può fare una dichiarazione molto più potente. È meno il colore delle tue pareti a far sembrare il tuo spazio più piccolo, rispetto al posizionamento e alla scala dei mobili all'interno delle pareti scure. Mantenere i mobili proporzionali alla stanza - se si incorporano mobili di dimensioni più grandi, utilizzare meno pezzi. Mantieni la stanza aperta per creare e mantenere un flusso perpetuo. Le stanze tendono a sembrare più piccole quando sono anguste e affollate.

5. I controsoffitti scuri tendono a far sembrare la tua stanza più corta / più piccola

Come con l'affermazione precedente, ciò non è accurato. I soffitti colorati aggiungono consistenza, dimensione e drammaticità. Possono aggiungere un senso di raffinatezza o fantasia. In uno spazio più piccolo, puoi optare per pareti o mobili in tonalità più chiare rispetto al soffitto, se opti per un'ombra scura. Ma altrimenti un soffitto dipinto non dovrebbe far sentire la tua stanza più piccola. Se sei preoccupato che il tuo spazio si senta piccolo o non abbastanza luminoso, puoi sempre aggiungere specchi decorativi per riflettere e creare ulteriori fonti di luce.

6. Non mischiare motivi e stampe!

E noi diciamo, perché no? Non c'è modo migliore per aggiungere colore, consistenza e infondere la propria personalità piuttosto che aggiungere vari modelli insieme. Sì, strisce, quadri, fiori, plaid possono tutti convivere armoniosamente! Per fare ciò con successo, tuttavia, è necessario attenersi al pallet dei colori scelto. Sia che tu stia lavorando con il blu e il grigio, i rosa e il verde o il bianco e nero, puoi assolutamente mescolare tessuti e motivi.

7. Attenersi a un punto focale

Perché? Non siamo una dimensione e nemmeno le stanze in cui viviamo. Ogni spazio vitale ha quattro pareti, perché solo un muro deve essere il tuo punto focale? La tua vetrata è più o meno importante del tuo camino? E il Picasso della tua bisnonna che hai appena ereditato? Le finestre, il camino e la grande opera d'arte sono tutti degni della loro stessa attenzione. Dando a ciascuna parete un punto focale che non stai solo aggiungendo consistenza e dimensione alla tua stanza, stai infondendo il tuo senso di stile e personalità.

8. Attenersi a uno stile

È come dire a qualcuno di attenersi a uno sport oa un hobby ... o una passione. Siamo multiformi e quindi perché le nostre case non dovrebbero essere le stesse. Che cosa succede se sei un viaggiatore del mondo? Cosa succede se hai raccolto artefatti da Grecia, Cina, Giappone e Francia? Dire a te di attenersi a uno stile sarebbe quello di dirti di scegliere il tuo pezzo preferito, che potresti benissimo avere, ma non c'è ragione per cui la tua scultura giapponese non possa coesistere magnificamente accanto al tuo classico tavolo francese. O forse uno vive in una casa in stile moderno ma ha una vasta collezione di oggetti d'antiquariato. La fusione, l'unione o l'infusione di vari stili conferisce alla tua casa una sensazione a strati ed è forse il modo migliore per incorporare il tuo senso dello stile e di se stessi.

9. Il mobile più importante è il tuo divano

A meno che non lo sia! Forse il pezzo di arredamento più importante nella tua casa è il tuo tavolo da pranzo, una libreria, una vecchia curiosità ... o forse è il tuo divano. Ma in realtà questo dipende dalla tua casa e dal tuo stile di vita. Una casa che vanta una famiglia giovane e molto attiva presterà meno attenzione a un divano di quanto non potrebbe un altro pezzo di arredamento. In questo caso, il divano potrebbe essere più funzionale alla moda. Il pezzo più importante di arredamento è quello che hai designato come tale. Alcuni potrebbero obiettare e dire che il tavolo da pranzo o il letto è il pezzo di arredamento più importante. Ora, dato che il divano è di solito un punto focale nella tua stanza, vorrai ottenere qualcosa che sia esteticamente gradevole, ma se si troverà in una stanza spesso utilizzata dai bambini, non vorrai che questo sia il tuo grande Acquista. Salvalo per quando i bambini sono cresciuti!

10. Non dipingere mobili vintage?

Perché no? Il riciclaggio o l'upcycling sta diventando sempre più popolare. È ecologico e quale modo migliore per dare nuova vita a qualcosa di vecchio. Ridipingere i mobili vintage è il modo perfetto per aggiungere un tocco moderno a un pezzo di ieri.

11. I tavoli e le sedie della sala da pranzo devono corrispondere

In modo che i tessuti e i mobili debbano corrispondere ... senza senso! Puoi assolutamente incorporare diversi stili e trame alle sedie della tua sala da pranzo. Tuttavia, attenersi a un colore comune: mantenere i legni chiari o scuri. O se si fondono i due, e gli stili miscelati considerano l'aggiunta di cuscini di seduta che sono un colore o tessuto unificato. L'obiettivo è quello di creare texture senza provocare vertigini! Per lo stesso motivo, non c'è niente di sbagliato nell'usare tessuti diversi e coordinati sui cuscini delle sedie abbinate.

12. L'arte dei bambini appartiene al frigorifero!

Se hai dei bambini nella tua casa, io dico tirar fuori il loro lavoro artistico. Crea uno studio o una galleria che metta in mostra il tuo artista petite! Non c'è modo migliore per aggiungere colore, meraviglia e fantasia ai tuoi muri, quindi con un pezzo d'arte incorniciato da tuo figlio o dai tuoi figli. A volte il più semplice dei dipinti può aggiungere così tanto alla tua stanza.

13. Gli spazi bianchi sono poco invitanti

Lo spazio bianco è ciò che ne fai. Gli spazi bianchi possono sembrare squallidi, vuoti e privi di personalità, eppure possono essere meravigliosamente tranquilli. Come abbiamo notato sopra, texture e personalità sono la chiave per creare uno spazio lussureggiante. Ci sono molte sfumature di bianco, quindi quando opti per una stanza bianca assicurati di usare diverse tonalità per aggiungere profondità e calore al tuo spazio. Pareti color avorio, divani in lino sormontati da plaid bianchi e cuscini possono evocare un senso di calma e tranquillità. Il bianco non deve sentirsi sterile e freddo.

14. Limita l'uso di tappeti per aree

Non farlo! I tappeti sono un meraviglioso mezzo per aggiungere colore e consistenza ai tuoi pavimenti. Sovrapponendoli puoi aggiungere un senso di calore alla tua stanza. Possono ammorbidire i pavimenti in legno e aggiungere profondità e consistenza alla moquette. I tappeti della zona possono unire meravigliosamente pezzi di mobili e aree di vita. Come con qualsiasi altro tessuto, finché rimani all'interno del tema del colore, puoi sovrapporre motivi e trame per formare un aspetto unitario e coeso ma complesso.

15. Ogni stanza ha bisogno di un po 'di colore

Si consiglia di aggiungere un po' di colore in ogni stanza, ma certamente non significa che questo deve essere fatto. Usando un colore in varie tonalità e toni, ad esempio il grigio, è sufficiente creare varietà, consistenza e contrasto in modo che non sia più necessario aggiungere colore. Se dovessi rimanere con un solo tono, sarebbe meglio aggiungere del colore per creare un senso di profondità e consistenza altrimenti il ​​tuo spazio potrebbe sembrare troppo piatto e unidimensionale.

Vai avanti, infrangi le regole: ti sfidiamo a farlo!



Articoli Interessanti