Una visione dell'acqua e della luce combinate: Axor Waterdream Installazione di Nendo

Una visione dell'acqua e della luce combinate: Axor Waterdream Installazione di Nendo
Google+
Tumblr
Pinterest

Nella ricerca di visioni alternative del bagno come spazio abitativo, Axor (il marchio di designer di Hansgrohe) ha collaborato con designer di fama internazionale, come Phoenix Design, Jean -Marie Massaud, Patricia Urquiola e i fratelli Bouroullec. noscollections ha recentemente partecipato alla presentazione di due nuove installazioni completate insieme a Front e Nendo, che ora aggiungeranno questa impressionante linea di opere.

Il progetto or Axor WaterDream created creato da Nendo riunisce abilmente due oggetti domestici comuni, reinterpretando il modo in cui sono normalmente percepiti: " Il mio obiettivo era quello di combinare ciò che è più archetipico nello spazio abitativo, l'illuminazione, con l'acqua, così come per dare alla doccia una dimensione sensuale potenziata in un modo che non abbiamo ancora visto prima. Il risultato è qualcosa che non è solo una doccia, né solo una lampada, ma un ibrido - un trucco magico con luce e acqua che è disponibile giorno dopo giorno ", spiega il designer Oki Sato.Chiesto di descrivere ulteriormente la sua installazione, Oki Sato ha sottolineato la speciale connessione che è riuscito a catturare: I "Stavo pensando che l'acqua non esiste senza la luce. Immagina un fiume o un lago: quando è notte, scompare nell'oscurità perché assorbe tutta la luce. Ma durante il giorno hai la luce del sole e poi crea tutto questo effetto scintillante sulla superficie dell'acqua. Crea profondità, crea colori e diventa un aspetto emotivo. Così ho cercato di creare un oggetto che combini luce e acqua in un unico pezzo. "Philippe Grohe, a capo del marchio Axor, ha animato l'evento di presentazione invitando sottilmente il designer a sedersi sotto la lampada. Con la lettura di Oki Sato, un'altra visione è stata riportata in vita: "
Il naturale incontro tra luce e acqua è liberato dai vincoli spaziali: ciò che tradizionalmente avveniva in stanze separate - leggendo sotto una lampada nel soggiorno, facendo una doccia il bagno - ora può essere sperimentato senza allocazioni territoriali o confinamenti, "ha dichiarato Philippe Grohe.

Alla fine, Philippe Grohe ha spontaneamente deciso di unirsi a Oki Sato, in un atto di divertente solidarietà. Goditi le foto scattate durante l'evento presso la sede Axor nella Foresta Nera e rimani sintonizzato per vedere le foto dell'installazione sviluppata dalle ragazze del Fronte. Prossimamente su noscollections!



Articoli Interessanti